24-10-2008: Apertura di Karzai, ma l'impegno deve continuare

Il presidente dell’Afghanistan ha ordinato una revisione della legge accusata di legalizzare lo stupro, ma non il suo ritiro. Pertanto è fondamentale che rimanga alta l'attenzione internazionale per proteggere i diritti delle donne afghane. Vi invitiamo quindi a continuare a firmare la lettera al presidente Karzai.

>>  

02-04-2009: Lettera al Presidente Karzai contro lo stupro legalizzato

Approvata in Afghanistan una legge che di fatto legittima lo stupro, impedisce alle donne di suonare e cantare in pubblico, di uscire da sole e di cercare lavoro. Marco Braghero ha scritto una lettera aperta al Presidente Karzai ed alla Comunità Internazionale affinché venga revocata. Firma anche tu.

>>  

01-04-2009: Afghanistan...

Riportiamo l'articolo di Marco Braghero, presidente PeaceWaves onlus, pubblicato il 31 marzo su Il Secolo XIX. Un'attenta analisi sull'evoluzione della situazione socio-politica in Afghanistan, i limiti dell'intervento internazionale e le proposte concrete per riportare finalmente la pace nel paese.

>>